sabato 16 gennaio 2010

AIUTINO

allora catena smontata
non ho la possibilità di mettervi le foto ma credetemi sulla parola

qui gli uomini han voluto usare la forza e non l'intelligenza : macismo?

fatto sta che la ghiera che collega i collettori al cilindro si è sfilettata ..ed ora il tubo di scarico si muove ..loro dicono che si può riparare ma io ho perso la fiducia
ed ho fatto tagliare la connessione del tubo scarico in modo da poter lavorare, poi la salderemo ma almeno non rompono altro.

Inoltre ieri mentre gli chiedevo di tener fermo la corona della catena di distribuzione l'ha lasciata andare ed ha girato di 1/4 (credo)
fatto sta che rimessa in linea vedo che il PUNTO . sulla corona ..coincide perfettamente con la linea ' sul pignone
coincide nel senso che facendole girare arriva un attimo che punto e linea sono esattamente uno sopra l'altro come se si toccassero senza intermediazioni (non so se mi sono spiegata) mannaggia non posso metter le foto

COMUNQUE
li ho visto che i segni da me fatti sulla catena vecchia e riportati sulla nuova coincidevano perfettamente .. ( ho usato / poi .. e poi // cosi non vi erano dubbi)

nella finestara dove si vede il volano vi era "OT"
che dite ho fatto tutto giusto??

ora posto tutto questo anche su QDE
speriamo mi aiutino
NON VOGLIO ACCENDERE LA MOTO PER PROVA

2 commenti:

  1. Allora , secondo me i segni sulla catena nn servono , perchè si cambia in primis, poi ci sono i riferimenti per gl'ingranaggi e vanno riscontrati perfettamente, non provare in moto..
    Poi nn capisco xkè taglia il tubo quando ha di suo la possibilità d'essere smontato e liberare il collettore SOLO.
    Nel caso la ghiera sia spanata e non ci sia di ricambio......
    1-si potrebbe applicare le molle in tensione come tante moto hanno d'origine e collegare la ghiera alla testa con molla tesa.
    2, con un tondino o barra filettata di spessore inferiore alle elette così c'entra stà ferma,fasciare la testa da dietro ed arrivare fuori davanti col filetto,poi costruire una piastrina (dal restauratore)che spinga la ghiera o il tubo e suo cono di tenuta, avvitando la stessa con due dadi al tondino sopradetto.
    Se sarà rotta, e se non ci sono i pezzi, con uno di questi metodi si dovrebbe arginare il problema .SUERTE ! CIAO. Pier

    RispondiElimina
  2. si l'allineamento deve essere verificato su entrambi i cilindri, sarebbe buona norma fascettare sempre l'ingranaggio e la catena quando si smontano.
    OT è ok, ma la verifica va fata contemporaneamente sulla distribuzione di dx e sx e con OT in posizione.

    Cmq Miriam ci sono dei signori che aspettano che tu ti metta in contatto con loro... Buon risveglio.
    R;-)

    RispondiElimina