domenica 31 gennaio 2010

ALTRO FURTO SKYPE

nonostante avessi cambiato la password
questo continau ad entrare
e fare le sue chiamate
a tuto il mondo
COLOMBIA
GUATEMALA
COSTA RICA

ed io devo pagargliele

ora

CHE FACCIO??
DENUCIA O LO PRENDO PER IL COLLO???

io opterei per la seconda

15 commenti:

  1. Probabilmente è il pc che è infetto, se usi sempre lo stesso.

    Oppure è il "signore" dell' internet point che controlla il traffico in uscita e ti prende la password.

    Per ora non riesco a dirti di più, excuse non sono in forma.

    RispondiElimina
  2. E mò basta però !!
    forse quel PC è sottoposto a spywere e controlla tutto ciò che viene fatto per poi sfruttarlo..
    Se le cose son queste... qualsiasi PW tu possa mettere è uguale ti viene prelevata.
    Temo che il SOLO rimedio sia ovviare l'uso con altro o passare un anti-spy. CIAO. Pier

    RispondiElimina
  3. Scusa ma.............
    questo operatore o responsabile...del publinet è affidabile ?
    teoricamente è quello più facilitato....
    o mi sbaglio. Ciao. buona caccia. Pier

    RispondiElimina
  4. ORA VI SPIEGO
    NON HO CAMBIATO COMPUTER
    MA INTERNET POINT

    FOSSI PIÙ SCEMA VIVREI MEGLIO
    ma siccome ..purtroppo ..scema non sono..MI TOCCA ANCHE SUBIRE IL PENSAMENTO DI ME OFFERTO

    GRAZIE ..NON SONO SCEMA
    e ..RIPETO ... NON SONO SCEMA

    INCAZZATA SI ..SCEMA NO

    RispondiElimina
  5. Allora, se non sei scema fai le seguenti verifiche:

    cambio password fatto?
    quando fai il login su skype da un internet point, fai anche il logoff?
    quando fai il log in, clicchi su Ricorda i miei dati?

    se tutto questo avviene di nuovo, semplice.

    apri un altro account skype o cerca nell'assistenza skype per vedere se hanno delle soluzioni per password contraffatta.

    a me un applicazione facebook aveva accesso al mio conto paypal e mi hanno rubato 20 euro, ma ho fatto la notifica e paypal me le ha restituite:

    http://www.partireper.it/2008/12/03/facebook-e-paypal-le-due-faccie-della-medaglia/

    RispondiElimina
  6. MI PARE DI AVER GIÀ RISPOSTO ALLE DOMANDE MA LO RIFACCIO

    * CAMBIO PASSWORD FATTO GIORNALMENTE
    * LOG OFF FATTO COSTANTEMENTE
    * NON SALVO MAI

    E ALLORA ?? CAMBIO?? CERTO ..ORAMAI NON HO PIÙ SOLDI

    RispondiElimina
  7. e comunque la denuncia a chi la fai, all'anonimato dei promessi sposi....?

    RispondiElimina
  8. Miriam, ciapa un toc de legn, te fe prima!
    carlo
    bg

    RispondiElimina
  9. Cambia anche la password d' accesso e la domanda segreta alla casella di posta dove skype ti reinvia la mail per il settaggio della password.

    E' un giro lungo ma se ti entrano nella casella e con skype fai il recupero password con segnalazione su mail.....la sapranno sempre.

    Prova.
    Ultima chanches è cambiare account

    RispondiElimina
  10. IVAN SALA ..gran pilota e presente nel momento del bisogno qui in Costa Rica mi scrive

    Ivan Sala:
    "te lo dico io , hanno usato un keylogger, programma che ricorda i tasti digitati , puo' lavorare in remoto o in locale.
    cambia pc , il tuo haker e' li con te!!!!!!"

    BENISSIMO

    RispondiElimina
  11. fai così

    user: MIRIAM

    password: SEGRETA

    scrimi prima RIAM e poi con il mouse (non con i tasti freccia) ritorni all'inizio e scrivi MI

    poi scrivi prima GRETA e con il mouse ritorni all'inizio e scrivi SE

    in questo modo se c'è un keylogger, saverà i tuoi dati d'accesso

    user: RIAMMI

    password: GRETASE

    e non potranno accedere ai tuoi account!

    io da quando non ho un pc mio lo faccio sempre!

    RispondiElimina
  12. QUESTO È UN OTTIMO CONSIGLIO

    GRAZIE GIONATA ..OTTIMO VERAMENTE

    RispondiElimina
  13. Non conosco la diffusione dei keylogger negli internet point del paese nel quale ti trovi, se dici che i furti sono avvenuti dopo aver fatto login in internet point (e quindi pc) diversi, mi pare difficile aver incontrato due keylogger consecutivamente...
    Più probabile il furto della casella email collegata all'account skype, no?

    RispondiElimina
  14. Ciao Miry! è molto in uso in quei paesi usare un pc che lavora da server Proxy e quindi è come se avessi un portinaio che controlla tutto in ingresso e uscita. CCProxy per esempio salva in un log anche user/password dei moduli web (alla faccia della privacy! si usava in ambito aziendale,immagina che succedeva prima). la soluzione sarebbe avere una pen drive con una tastiera virtuale.... difficile a dirsi ma facile a farsi. In bocca al lupo, ti seguo sempre sul blog!!!!

    RispondiElimina
  15. MAAAAAA Novità?
    LA motina? Il viaggio?

    RispondiElimina