sabato 17 luglio 2010

PARADISO


Avevo conosciuto Karl a panama, lui doveva attraversare verso la Colombia ed io venivo da li .

Siamo diventati subito amici, forse perchè la prima cosa che gli dissi fu "adoro i tuoi capelli" .
Rossi rossi e riccioli come se fossero boccoli, trucioli di rame li definii.

Da allora sogno di riabbracciarlo, dopo solo 2 gg mi aveva dato un abbraccio cosi grande ed una definizione di me cosi esatta che capii subito che potevamo esser buoni amici.

Ed è cosi che sono a casa sua, con la mia moto nel suo splendido garage che per me altro non è che il PARADISO !
GUARDATE UN PO' E DITEMI SE MI SBAGLIO



e questa altra moto parcheggiata dentro il salotto?
Mi ricorda tanto un amico che non c'è più a cui mando un abbraccio immenso, sicura che sarebbe in ginocchio al vedere questa foto

2 commenti:

  1. Ma propio la ducati doveva mettere in salotto???
    Non è che percaso fosse stata un officina???

    Uno come può avere tutte quelle moto.... bollo assicurazione.... Praticamente Onasis!

    RispondiElimina
  2. non c'è bollo qui
    però l'assicuraizone si
    è vero che la maggior parte delle sue moto, come puoi vedere, sono da off puro , quindi nessuna asssicurazione!

    però nasce una cosa chw ti devo dire e che io stessa resto incredula: questo è il paese delle opportunità, se sai fare, diventivaramente ricco, basta che tu lo vogla e le possibilità non mancano ...

    RispondiElimina