lunedì 25 ottobre 2010

IOPARTO ITALIA : 2 giorni di toscana

SABATO
via verso la cisa, uno dei tratti autostradali che preferisco, anche se il tratto fino a Parma e poi da Parma a Livorno sono noiosissimi.

Arrivo a Castiglione della pescaia e trovo subito il ristorante LE DUNE, giusto sulla strada
parcheggio e non faccio in tempo ad entrare che Willy mi accoglie con un mega sorriso, una stretta di mano e subito a parlar di viaggi facendo girare lo sguardo sulla mega cartina appesa nella sala del ristorante: con degli spilli vi sono segnati i vari luoghi in cui è stato.

Mezz'ora dopo si affacciano David e Davide ed il racconto di viaggia diviene un guazzabuglio di racconti e di risate, non smettiamo più,quasi non riusciamo a mangiare (quasi però, visto che era tutto talmente buono che io mi sono pappata 150 gr di spaghetti senza accorgermi)

ci trasferiamo in gelateria, e li il casino è talmente assicurato che la gelateria si riempie di gente

poi a casa di Davide e scopro così che i miei interlocutori non sono solo dei viaggiatori fantastici, ma delle persone con tantissime sfaccettature umane: arte e umanità diventano i nostri discorsi che da scherzosi diventano cosi veramente intensi.

Dormo, si ..ma solo pche ore visto che le ultime che ci hanno accompagnato durante il BUONA NOTTE erano le 4 e 30

al mattino colazione tutti assieme, promessa di rivederci all'EICMA a MILANO
e via verso SIENA

Incontro finalmente il mitico Simone
si mangia al LAGO LE COSTE assieme alla fantastica combricola dei gestori..
risate e discorsi seri si snodano con noi che ci sciogliamo in questo fantastico ambiente rilassante

poi Firenze, e cerco i tuoi fiori freschi tra gli appassiti di chi è qui da più tempo e tra quelli di plastica di chi è avvolto dal non ricordo, ti trovo, ti saluto e prometto di tornare a trovarti, esco dal cimitero e la culla del rinascimento è ai nostri piedi: mi manchi amico mio ....

rientro sotto un diluvio da acqua planing assicurato, rischio un paio di volte, rallento e penso che la vita è importante, non va sprecata e soprattuto va goduta sempre

3 commenti:

  1. Mannò..
    quando si si dice "faccio la cisa" è sempre inteso la statale !
    per autostrada nn c'è gusto !
    (chiedilo a Vittorio).Pier

    RispondiElimina
  2. ha avuto un bel pensiero, commovente, sei una bella persona,
    un bacio da new delhi
    fabrizio tondelli

    RispondiElimina
  3. grazie PIer e grazie Fabrizio

    per Vittorio vi dico che ha in mente il colesterolo day ..che si fa??

    RispondiElimina