mercoledì 9 settembre 2009

QUITO = operazione mato grosso

Come ho chiamato mi hanno accolta a braccia aperte
é bello sapere che c'é chi ti attende

e cosi percorro gli ultimi km tra le montagne
lasciando scorrere la moto


il suono che mi fa pensare sia la frizione non lo sento
le marce a votle fanno i capricci
pero ora sono a Quito in un luogo sicuro ...dove posso smontare la moto senza preoccupazioni

vi faro sapere

comunque all'ultima mia sosta ho avuto fortuna
ho trovato un hotel che mi ha coccolata
mi hanno offerto pure la colazione

4 commenti:

  1. Tutto bene quindi - continua così

    RispondiElimina
  2. Fortunella :)
    Dai approfittane un poco se si merità si prende ;)

    RispondiElimina
  3. Benissimo!! allora come ti dicevo.. se usi normalmente la frizione... evitando SOLO di tenerla impegnata da fermo, ma SOLO ingrana e cambia e non fermata, ti può riportare senza problemi, e se così fai pensi meglio al cambio e vedrai che le difficoltà si appianano.
    Per caso hai la leva regolata per la guida in piedi ? o la abbassi o ti ridordi alzando il piede..scegli ciò che ti aggrada.
    Ma come fai a smontare la moto se non sei in officina e se la borsa non c'è più ? mistero.
    Ma visto come ti stanno andando le cose.. più che mai "le vie del signore sono INFINITE"
    Ciao, abbracci. Pier

    RispondiElimina
  4. ciao Pier
    1) attrezzi ricomprati TUTTI
    2) e questo e`il prossimo post .. HO CHIESTO A MAMMA BMW QUITO - EQUADOR di OSPITARMI IN OFFICINA ..cosi sistemo tutto e se ho bisogno chiedo aiuto

    ;)

    RispondiElimina