giovedì 10 giugno 2010

ATTRAVERSARE il CONFINE


ormai lo sapete le dogane non mi piacciono

ed ecco che Alan, uno dei miei salvatori, decide di accompagnarmi dentro (se ho capito bene lui è un ex-militare) .. per fortuna c'era lui che mi diceva come comportarmi: il rigore è forte, ma sembra che se sorridi e sei gentile tutto fila liscio, cosa che non è accaduta con un asiatico prima di me che ha atteso 3 ore ed è pure stato rimproverato pubblicamente

Così pagando 6 dolalri per il biglietto che dice che sono idonea ad entrare in USA entro, orami di notte in SAN DIEGO.

Quel che vedo mi lascia sorpresa, mi sembra veramente di essere in un film, i miei salvatori mi hanno tolta troppo rapidamente dal mexico, non sono nemmeno riuscita a salutare FAIDA che mi ha ospitata a casa sua
e ..siccome .. non ho potuto riavere i miei 200 dollari di deposito, sto pensando che magari un salto in dietro ..potrei anche farlo ..hihi..solo per salutare


ORA VEDIAMO COME STA LA MOTO ...e poi si decide

Nessun commento:

Posta un commento