venerdì 18 giugno 2010

LOS ANGELES

120 km con le dita costantemente sulla frizione per paura di sentire qualche rumore strano
120 km con il pollice sullo spegnimento rapido per paura di sentire qualche rumore starno
120 km con la visiera aperta e la testa verso il motore per pauda di NON sentire qualche rumore strano in tempo ...

arrivo a LOS ANGELES e mi ospitano amici di Ramon i città del Mexico

ma non passa nemmeno mezz'ora dalle mie tagliatelle ai funghi che .... suonano al campanello e cercano me ... non ci credo è SUNNY "il turco" , lo avevo conosciuto in argentina e ci eravamo divertiti tantissimo assieme ....

mi ha trovata semplicemente xkè prima di partire gli ho mandato una mail con l'indirizzo di dove andavo ..

usciamo e passo una serata spassosissimaaaaaa, complice il fatto che ITALO STA BENE io riesco finalmente a ridere come non mai !
Sunny è uno degli uomini più divertenti che io conosca al mondo ...

2 ore di puro divertimento in un locale pieno di tifosi della squadra di basket LOS ANGELES LAKERS ... gridano e saltano e noi ce ne infischiamo ridendo come pazzi

I LOS ANGELES VINCONO IL CAMPIONATO : finalmente questi scalmanati se ne vanno e noi possiamo ridere in pace senza dover gridare ... qualcuno dice che ho portato fortuna ai LOS ANGELES ... comunque ...
la serata scorre tranquilla
solo in televisione scorrono le immagini di auto della polizia incendiate ed incidenti vari per colpa dei tifosi

mi godo lo spettacolo, ancora una volta qui in U.S.A. mi sembra di essere in un film
ma in fondo sono a LOS ANGELES che mi aspettavo di diverso??

2 commenti:

  1. che bello leggerti così felice!:-)) ancora più bello sapere che Italo sta bene:-)

    RispondiElimina
  2. Finalmente un pò di serenità era ora !

    happy journey my dearlin. Pier

    RispondiElimina