giovedì 8 ottobre 2009

Puetrto Lindo - PANAMA

mi pento di aver detto che questo viaggio non è un avventura: la vita mi ha dato una bastonata in merito che la metà era sufficente per comprendere

la traversata in 14 persone su una barca da 24 metri è stata dura
ho dormito fuori sul pontile per evitare problemi (meglio, in realtà faceva molto più fresco della asfisciante aria degli altri chiusi dentro)

una forte tempesta ci ha colti nel mezzo dell'oceano mentre era il mio turno per timonare : si ... turno..perchè il capitano faceva timonare a turno ed ovviamente immaginate come si sta in una barca condotta da chi non sa guidare

io me la sono cavata
mancano alcuni oggetti personali
arrabbiata'?? no ..BEN MI STA ..cosi imparo a dir che questo viaggio non è un avventura

1 commento:

  1. In realtà il capitano della barca d'accordo con l'equipaggio di Alinghi cercava un nuovo skipper per la prossima coppa America, adesso finita l'avventura invierà un report al patron di Alinghi e lui sceglierà tra di voi il miglior skipper . Tanti Auguri può darsi che sarai la prossima skipper di Alinghi al limite puoi chiedere a New Zeland. Bacioni Miriam, l'importante che anche questa è fatta, comunque alla prossima velalonga hai un posto prenotato sulla mia barca....però vi è un problema in realtà non ho nessuna barca. Baci Rosario

    RispondiElimina